Conosci le differenze tra allenamento funzionale e allenamento cardio?


L’allenamento funzionale è un allenamento a 360º: gli esercizi sono di carattere globale e l’attivazione metabolica raggiunge alti livelli. Il nostro corpo è nato per essere FUNZIONALE! Deve essere forte, reattivo, agile, veloce, elastico, coordinato.  A differenza delle metodiche di allenamento tradizionali l’ allenamento funzionale rispecchia i gesti della vita quotidiana, i muscoli vengono attivati in maniera complessa ma NATURALE; realizzati grazie alla contrazione sinergica CORRETTA di più gruppi muscolari.
L'allenamento cardio, invece, è l'allenamento numero uno per dimagrire. I suoi esercizi cardiovascolari si svolgono tutti in modalità aerobica, sfruttando quindi l'energia che deriva dalla respirazione. Questo tipo di allenamento consiste in un circuito (un insieme di esercizi cardiovascolari) che necessitano di macchinari e attrezzi specifici, ed è questa la ragione per cui generalmente lo si svolge in palestra.

 

Con l'allenamento funzionale si ha la possibilità di lavorare muscolarmente per sviluppare un corpo bello, armonico e forte dando solidità a tutti quei muscoli profondi che hanno una valenza posturale e di stabilizzazione articolare.
Questo lavoro di stabilizzazione è utilizzato per prevenire gli infortuni, rinforzare le articolazioni e in riabilitazione.

Quindi abbiamo un miglioramento di tutte le capacità fisiche del corpo:

aumento massa magra;

riduzione massa grassa;

forza;

reattività;

precisione;

coordinazione;

equilibrio;

potenziamento della capacità aerobica max;

flessibilità;

resistenza al carico di lavoro(anche specifico). 

Per chi?

Avendo la possibilità di modulare il carico e l’intensità, a seconda della persona, è l’ideale per qualsiasi tipologia di utente, più o meno allenato, ma soprattutto di qualsiasi età, che senta la necessità di migliorare:

il proprio assetto posturale;

la flessibilità e la mobilità;

il rapporto tra massa magra e massa grassa e la tonicità muscolare;

la propria forza e resistenza specifica e non;

il proprio allenamento cardiovascolare.


 

L'allenamento cardio fa bene al cuore e al sistema cardiorespiratorio in generale, aumentando il quantitativo di ossigeno che viene immesso nel nostro corpo. La circolazione migliora e i tessuti si rigenerano più velocemente. Non di secondaria importanza, il cardio aiuta a bruciare tantissime calorie e ad attaccare le riserve di grasso: in parole povere, aiuta a dimagrire più in fretta. Ricordiamolo, però: è necessario allenarsi per almeno mezzora di seguito per cominciare a bruciare.
Oltre ad aiutarci a snellire, il cardio rassoda e tonifica: gambe, braccia, cosce, glutei e adoominali: l'intero corpo assumerà un aspetto più tonico e sodo. Anche la cellulite tenderà a diminuire nei punti interessati dall'allenamento, per dei risultati visibili in poco tempo.
Un allenamento cardio, infine, aiuta l'intero corpo ad accelerare il proprio metabolismo, facendo in modo tale che i grassi vengano bruciati più in fretta.

Per chi vuole bruciare grassi, riattivare il metabolismo, allenare il sistema cardiovascolare senza dimenticare la tonicità e la forma.

 

I nostri sponsor

naonisviaggi
cblade
Tabaccheria Serena
Friulovest Banca

contattaci

telefono
siamo a disposizione, in orario di apertura della piscina, per rispondere via telefono alle tue domande. il nostro numero è 0427 709262

e-mail
puoi contattarci via posta elettronica all'indirizzo info@maniagonuoto.it

come raggiungerci